Manfredi Catella

Manager italiano cosmopolita, Manfredi Catella ha vissuto e lavorato a Parigi e Chicago, dove si è occupato principalmente di finanza. Elegante e ben vestito, negli impegni di lavoro lo vediamo spesso fasciato in completi gessati impeccabili e cravatte regimental.  Formale e sicuro di sè, Catella è l’amministratore delegato della casa immobiliare americana Hines

Nasce a Livorno, studia a Milano economia urbanistica, poi sceglie di andare all’estero. Oggi a 41 anni è uno dei signori degli immobili nel capoluogo milanese, dove l’azienda per cui lavora sta costruendo edifici di alto profilo green a estremo risparmio energetico. Ha un modo di vestire ricercato, preciso e raffinato. Gli abiti sono costosi e quasi certamente su misura. Sotto la giacca, Catella completa il suo look con camicie button down che gli regalano un aspetto rassicurante

Lo aiuta anche un viso pulito. Anche le mani sono molto curate. Unico vezzo, la barbetta e i baffetti scuri.  I capelli sono un po’ più lunghi del consentito, ma sono tirati indietro in maniera elegante, con gusto. Il taglio è un po’ retrò,quasi  ‘alla risorgimentale’. Sposato a una georgiana, non si può dire si tratti del tipico italo-americano privo di stile. Più facilmente potrebbe essere un abitante da quartieri alti NeworkesiLa sua casa, aperta dalla moglie e collega Kelly Russell al Corriere della Sera, è una perla di design che combina praticità, originalità e green:  tre livelli, pochi mobili, e uno stile semplice e raffinato che rispecchia i due coniugi.

Note e riferimenti Manfredi Catella

Notizie aggiornate Manfredi Catella (Google News)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *