Borsa Birkin di Hermès

Mediante la realizzazione di Birkin, la maison Hermès ha dato vita a molto più di un oggetto: Birkin infatti può essere definita come uno stile di vita, un accessorio che denota le abitudini dei propri indossatori. Ciascuna di queste borse richiede oltre 20 ore di lavorazione, con l’ausilio dei più esperti artigiani; i più ambiziosi non esitano a pretendere modelli impreziositi da brillanti e decorazioni realizzate in oro, peculiarità che naturalmente elevano il prezzo a cifre enormemente considerevoli. Nonostante possa essere considerata come un accessorio di lusso, Birkin rappresenta la borsa ideale, in quanto la capienza della quale è dotata permette di affiancare ad un’innata eleganza i requisiti che si accordano con la necessità.

Entrando nel dettaglio, Birkin può essere considerata come LA borsa. La ragione che spinge ad assumere questo punto di vista è ricollocabile nel prezzo di questo accessorio unico: basti pensare che l’importo minimo che deve essere corrisposto in fase di acquisto equivale a 5000 €. Non tutti possono permettersi di spendere cifre tanto esorbitanti, in particolar modo quando si tratta di acquistare una borsa. Qualunque donna che disponga della facoltà di compiere un’azione simile è supportata da un reddito non indifferente: per questo motivo la presa di possesso di una Birkin equivale ad un gesto che mira all’affermazione personale, un tentativo di comunicare al mondo intero quanto la propria rampicata sociale o il proprio avanzamento in carriera  siano stati ardui, ma comunque meritevoli di ogni sforzo compiuto.

In sostanza, indipendentemente dal fatto che la si possa acquistare o meno, Birkin può essere catalogata come una delle borse più avvenenti di tutta la storia della moda. La ragione di tutto ciò è molto semplice: non importa che sussista un’innata passione per ciò che è in voga, perché Birkin di Hermès è riconosciuta da tutti come una vera e propria icona del settore, un accessorio destinato ad essere apprezzato da ogni sguardo che si posa su di essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *