Tutti pazzi per l’arredamento etnico

Arredare una casa richiede tempo e pazienza, ancor di più se lo si vuole fare cercando di creare qualche cosa di lussuoso, di bello da vedere e al tempo stesso di comodo da utilizzare. Combinare trame, disegni e colori al fine di creare un unico ed equilibrato spazio può essere un’ardua prova di pazienza: spesso la bellezza deve essere coltivata con calma, un po’ come una pianta.

L’arredamento etnico regala alla propria casa uno stile unico e, al tempo stesso , accattivante, ma solo se fatto con cura il risultato finale sarà ben più che la somma di tutte le sue parti.

La “cura”, quando si parla di etnico, è un punto cruciale. Trovare lo spazio giusto per ogni oggetto è importante, altrimenti si rischia di gettare semplicemente insieme un miscuglio di stili provenienti da tutto il mondo con il risultato di avere una casa confusa.

Dunque, quali sono i consigli che possiamo darvi per arredare bene una casa, possibilmente con un certo lusso e seguendo uno stile etnico?

E’ abbastanza semplice creare uno spazio ben coordinato e gradevole quando si sceglie un solo stile, come il rustico, l’indiano o il cinese. Diventa ben più difficile (ma i risultati possono essere ben più sensazionali) quando si decide di mescolare gli stili, poiché è necessario mettere da parte il pensiero tradizionale e contemplare l’impossibile: in che maniera un arredo africano può agganciarsi con uno indiano o a delle porte scorrevoli esterno muro orientali, e dare vita ad una combinazione unica?

Avere la giusta immaginazione è importante per scegliere uno stile accattivante, il quale si basa su un concetto noto come decorazione “etnico-eclettica”, ovvero un tipo di arredamento che comporta unire e fondere tra di loro più di uno stile etnico all’interno di una sola stanza.

Oltre che gusto, è importante scegliere i mobili giusti: devono essere di qualità e, ovviamente, originalmente importanti dal paese estero. Per questo motivo nella fase di acquisto di mobili di lusso occorre affidarsi solo ai fornitori più seri ed efficienti, come Etnicart, azienda specializzata nell’importazione di pezzi di mobilio originali dalla Cina, dall’India e dall’Indonesia, e come arredamentoetnico.org , dove invece si possono trovare diversi arredi di origine africana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *