L’ultimo trend: la vendita di isole. Gli operatori principali

Chi possiede ingenti patrimoni da non sapere più in che modo investire i propri soldi, può pensare di cimentarsi in una delle mode più lussuose e “spendaccione” del momento. Si tratta dell’acquisto di vere e proprie isole, specialmente nelle zone caraibiche, per un uso strettamente personale – se di dimensioni modeste – o per la realizzazione di villaggi o resort specifici per le vacanze di numerosi turisti.

Acquistare un’isola non è una mission impossible: esistono infatti delle agenzie immobiliari che si occupano, oltre che della vendita di immobili, anche della compra vendita di intere isole. Gli operatori principali sono ancora pochi, ma sono in grado di offrire un buon numero di proposte, a seconda delle differenti esigenze del futuro e probabile acquirente. Spesso può essere difficile raggiungere l’agenzia fisica, perché a molte centinaia di chilometri, per questo le principali società mettono a disposizione siti internet completi, con annunci selezionati e recapiti telefonici, per dare informazioni dettagliate, e mettersi in contatto per le prime trattative.

Luxury Italian Property è un operatore che mette a disposizione numerose isole ed atolli, divisi ed ordinati per dimensioni, disponibilità, optional inclusi nel pacchetto di vendita. Vi sono infatti isole completamente deserte, che necessitano di costruzioni e mano d’opera ingenti per essere rese abitative, mentre sono disponibili – a prezzi chiaramente più proibitivi – isole che dispongono già di unità abitative, e talvolta di villaggi con centinaia di camere, già pronte per essere utilizzate a fini turistici. I prezzi di vendita non sono generalmente resi noti, sebbene i costi – non è certo difficile immaginarlo – siano tutti a nove e dieci zeri.

Un altro operatore di rilievo nella compra-vendita di isole è GLO-CON, impresa che mette a disposizione una vasta scelta di isole – o di porzioni di tali – disseminate in giro per il mondo: vi sono infatti annunci di isole in vendita negli arcipelaghi caraibici, nella laguna di Venezia, nei freddi mari finnici, e perfino nella caldissima Uganda. Gli annunci sono divisi in base alle caratteristiche delle isole, che solitamente dispongono già di edifici e spazi rurali realizzati, e al prezzo (laddove la trattativa non fosse riservata).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *