Bigiotteria di Lusso

La bigiotteria, spesso bistrattata, è un’ottima alternativa ai gioielli preziosi quando non si hanno le possibilità economiche per permettersi questi ultimi, ma si voglia comunque accessoriare il proprio look. Negli anni passati, i gioielli di bigiotteria, venivano definite “patacche”, ma al giorno d’oggi si trovano in commercio oggetti originali e particolari, spesso realizzati in modo artigianale, quindi unici, che non fanno rimpiangere i gioielli veri. La bigiotteria è realizzata con materiali meno nobili rispetto a quelli utilizzati per i gioielli preziosi, per questo ha prezzi decisamente più accessibili. In commercio si trovano tanti diversi tipi di bigiotteria, ovviamente di diversa qualità.

Si può quindi scegliere della bigiotteria realizzata a mano da creative. In questo caso si tratta di oggetti unici, che hanno valore per questa peculiarità, oppure si può optare per della bigiotteria di marca o alta bigiotteria. Sono molti, infatti, i brand della moda che propongono linee di gioielli realizzati con materiali più poveri rispetto a quelli dei gioielli, ma che acquistano valore in virtù del marchio e della moda del momento. Questa viene definita come bigotteria di lusso. Le materie prime possono essere cristalli, bronzi, alluminio, ma anche acciaio, legno, resine. Il design è innovativo, sempre al passo con le ultime tendenze.

In questo caso non si può parlare di oggetti unici, ma raffinati e ricercati come la linea proposta dal famoso stilista Louis Vuitton, o quelli della Breil, oppure quelli griffati da nuovi brand di tendenza come Fossil. Il prezzo di questi accessori è variabile, possono arrivare a sfiorare anche i 400 euro, ma rimangono comunque decisamente più bassi dei gioielli veri e propri. La scelta in questo ambito è vasta, si possono trovare articoli di bigiotteria classica, adatta alle signore, ma anche oggetti freschi e spiritosi, disegnati per un pubblico più giovane e dinamico. Se si desidera acquistare bigiotteria di lusso, bisogna comunque puntare sugli articoli proposti dai più rinomati brand, mettendo in conto di spendere qualche centinaio di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *